“Ho presentato una interrogazione al Ministro dell’#Interno per chiedere che si verifichi sul rispetto dello Statuto Comunale e del “Regolamento Partecipazione dei cittadini” relativamente alla proposta referendaria presentata dal Comitato “#NoTunnel” in data 16 febbraio 2017.

Al di là del merito ritengo sia assolutamente incomprensibile l’atteggiamento dell’amministrazione comunale e degli organi preposti che ad oggi, a distanza di oltre sei mesi, ancora non si esprimono sulla richiesta avanzata dal Comitato rispetto ad un progetto così impattante dal punto di vista ambientale ed urbanistico credo sia fondamentale confrontarsi con la cittadinanza e il referendum consultivo è l’unico strumento democratico che può dar voce e peso alla volontà dei termolesi.”