ITALICUM: LEVA (PD), FIDUCIA È STRAPPO, NON PARTECIPO A VOTO

italiaGiusta(ANSA) – ROMA, 28 APR – “Ritengo che aver messo il voto di fiducia sulla legge elettorale sia un grosso errore, uno strappo alla normale vita istituzionale. Il fatto che sia accaduto solo con la legge Acerbo e la legge truffa la dice lunga. Tra l’altro non la ritengo necessaria alla luce del voto sulle pregiudiziali”.

Così Danilo Leva, deputato della minoranza Pd.

“È una scelta anche dolorosa ma questa volta non me la sento – annuncia – di mettere la firma su questo strappo. Stando così le cose non credo di partecipare al voto di fiducia”. (ANSA). 28-APR-15 19:22


Repubblica del 27.04.2015

Alcune mie riflessioni sulle recenti dichiarazioni della ministra Giannini all'interno del dibattito sul del Dl Scuola riprese oggi da Repubblica.


Corriere della Sera del 27.04.2015

Alcune mie considerazioni all'interno del dibattito sulla legge elettorale riprese in data odierna dal Corriere della Sera .

 

Corriere della_Sera


RUTA, LEVA, VENITTELLI (PD): SMANTELLAMENTO DELLA SANITA' E COMMISSARIAMENTO DI FRATTURA: DA SEMPRE CONTRARI SENZA POSSIBILITA' DI ESSERE SMENTITI

 

pd-molise"Ribadiamo conclusivamente la necessità di incontrare con il Presidente della Giunta, il Presidente del Consiglio Matteo Renzi per dire no al commissariamento e per riaffermare il diritto dei molisani ad un sistema sanitario in grado di tutelare il diritto alla salute costituzionalmente garantito, in linea e coerentemente con le azioni poste in essere fino ad oggi.

Mai abbiamo chiesto il commissariamento e lo affermiamo avendo la certezza che nessuno può smentirci.

Non abbiamo alcun interesse ad avere un commissario "amico", perché non lo saremo con chiunque pensi di tagliare il sistema sanitario regionale in modo selvaggio e in forza di logiche meramente ragionieristiche: anche se lo facesse il presidente commissario Frattura.

Per questa ragione, affinchè i molisani non vengano trattati come cittadini di serie B, abbiamo chiesto e chiederemo di nuovo la deroga al Regolamento Balduzzi o l'istituzione dell'azienda ospedaliero universitaria, per garantire al Cardarelli di rimanere Dea di secondo livello e gli ospedali di Termoli e Isernia, come sono oggi, Dea di primo livello.".

Roma, 14 aprile 2015
sen. Roberto Ruta
on. Laura Venittelli
on. Danilo Leva 
 


ISCHIA. LEVA: SCANDALOSA INTENZIONE DI MAIO INCONTRARE WOODCOCK

 

ForumGiustizia(DIRE) Roma, 1 apr. - "L'idea che un parlamentare della Repubblica voglia incontrare un magistrato per parlare di un'importante indagine in corso e' scandalosa, e' un insulto alla piu' elementare grammatica istituzionale".

Lo dichiara Danilo Leva, deputato del Partito Democratico, per commentare l'intenzione da parte del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio di incontrare domani il pm John Woodcock.

"Probabilmente si tratta- continua Leva- di un pesce d'aprile o un effetto dello stordimento legato all'arrivo della primavera.
Siamo comunque certi che Woodcock declinera' senza esitazioni l'imbarazzante proposta di Luigi Di Maio", conclude Leva.
(Com/Vid/ Dire 17:08 01-04-15 .NNNN)