DA PRIMOPIANOMOLISE: GIUSTIZIA, SCUOLA E PD LEVA CHIUDE IN POSITIVO

L’autonomia non si difende tutelando l’esistente. E al centrosinistra locale dice: inutile nascondere la polvere sotto il tappeto


NESSUN DIPENDENTE DELLE PROVINCE PERDERÀ IL POSTO DI LAVORO E GLI STIPENDI RIMARRANNO INVARIATI.

 

pd-moliseComunicato Stampa

“Abbiamo voluto nella Legge di Stabilità - afferma l’On. Leva - una norma speciale che aumentasse le garanzie a difesa dei lavoratori delle Province, rinviando più avanti nel tempo i processi di mobilità ordinari e garantendo il confronto costante con le organizzazioni sindacali. 

Dal primo gennaio inizierà un lungo processo che durerà fino ad aprile del 2019 per completare il ricollocamento dei lavoratori presso le altre amministrazioni pubbliche, le Regioni ed i Comuni.

Le norme della Stabilità finanziano inoltre i contratti dei dipendenti dei centri per l’impiego per tutto il 2015, in attesa dei decreti di attuazione della delega sul lavoro.

Per garantire la prima fase della transizione, si sono resi anche più flessibili i bilanci delle Province, in modo da garantire le risorse per svolgere le funzioni fondamentali, e quindi la manutenzione delle strade e la gestione dell’edilizia scolastica e l’assistenza ai Comuni.

Il percorso di riforma degli assetti del territorio previsto dalla legge quindi prosegue.

E’ necessario che le riforme vadano avanti speditamente ma è fondamentale che questi processi non abbiano ripercussioni negative sui livelli occupazionali e sul tessuto economico e sociale.

L’impegno della delegazione parlamentare molisana, anche a seguito dei numerosi incontri avuti con le delegazioni dei dipendenti delle province, si è profuso proprio nella direzione di assicurare le più alte garanzie ai dipendenti affinché questa delicata fase di transizione potesse completarsi senza eccessivi traumi e tensioni.”


RAI TG PARLAMENTO - DEL 18.12.2014

 

Oggi nelle edizioni odierne di TG Rai Parlamento, in onda su Rai2, interverrò sulla Riforma della responsabilità civile dei Magistrati di cui sono relatore.

raiparlamento 


COFFEE BREAK DEL 16.12.2014

 

Domattina dalle 9:45 sarò ospite di Coffee Break La7 per approfondire gli ultimi avvenimenti di attualità politica.


coffeeBreak


PD MARANO di NAPOLI: DIBATTITO SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA

 

Riforma della Giustizia: linee programmatiche e prospettive.

Ne discuterò domani con Riccardo Casafina , Gianfranco Mallardo, Antonio Cavallo e Michela Rostan.

maranonapoli


RIFORME, LEVA (PD):NO MINACCE, RENZI ABBIA FIDUCIA IN PARLAMENTO

 

italiaGiustaIn gioco destino del Paese, serve lavoro faticoso per unire Pd

(askanews) - Roma, 12 dic 2014 - "Renzi abbia fiducia nel Parlamento. Siamo dentro un passaggio epocale in cui ad essere in gioco non sono gli equilibri interni al partito ma il destino del paese. Ed in questa fase c'e' una coincidenza piena e straordinaria tra il Partito Democratico ed il futuro dell'Italia".

Lo sottolinea Danilo Leva, vice responsabile organizzazione del Pd. "E' necessario, quindi, che il processo riformatore prosegua senza tentennamenti - prosegue - essendo, oggi, l'unico argine all'antipolitica ed al populismo.

Cio' che e' accaduto in prima commissione alla Camera dei deputati non e' altro che un momento di dialettica parlamentare, a cui seguira' il confronto in aula che potra' apportare, tra l'altro, ulteriori modifiche". "Non servono minacce o nuovi scontri ma il lavoro faticoso per unire il Pd ed affrontare i problemi veri del Paese.

L'Assemblea di domenica dovra' servire, dunque, a sostenere la sfida del cambiamento nella quale tutto il Pd e' impegnato", ha concluso Leva. Pol/Arc


SKY TG24 DEL 11.12.2014

Domani dalle 15:00 interverrò in diretta a SKYTG 24 per confrontarmi sui temi di strettissima attualità politica.

sky 


INCARICO VICE RESPONSABILE DELL’ORGANIZZAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO

 

Ringrazio Lorenzo Guerini per avermi affidato l'incarico di vice-responsabile dell'organizzazione del Partito Democratico.
Un ruolo importante a cui mi dedicherò con massimo impegno.