ESORDIO DI AREA RIFORMISTA

 

Domani a Roma esordio di Area Riformista.

europa-chefaremo 


RIFORME: LEVA, NON PRESTIAMO FIANCO A PROVOCAZIONE FI E M5S

 

italiaGiustaRoma, 24 apr. (Adnkronos) - "Avanti con le riforme per salvare il Paese.

Tutto il Pd è unito intorno a questo obiettivo.

Oggi lo scontro è tra politica e antipolitica e abbiamo un solo modo per salvare la democrazia: è quello di riformarla. Non prestiamo dunque il fianco alle provocazioni di Berlusconi e di Grillo, ma andiamo avanti uniti. Il Pd è oggi il pilastro su cui poggia la salvezza del paese".

Lo afferma Danilo Leva del Pd. 


DEF: LEVA (PD), PERCORSO INDICA UNA SFIDA PER MODERNIZZARE IL PAESE

 

italiaGiusta“Bene il percorso indicato nel Def. Il processo di riorganizzazione della spesa pubblica nel nostro Paese non deve essere solo un’operazione di carattere contabile, ma rappresentare la sfida di un’intera classe dirigente per la modernizzazione del Paese e l’efficienza della pubblica amministrazione”.

Lo dichiara il deputato democratico Danilo Leva.

“Recuperare dalle spese improduttive e nello stesso garantire i servizi e i diritti essenziali ai cittadini – prosegue Leva - è la strada più giusta. Ora, tutti insieme, lavoriamo per cambiare l’articolo 81 della Costituzione con l’obiettivo di tener fuori dai vincoli di bilancio le spese per gli investimenti.

Crescita ed equità siano la stella polare per uscire dalla crisi”.

Roma, 17 aprile 2014


VOTO DI SCAMBIO. LEVA (PD), GRANDE RIFORMA CHE CONSENTIRÀ EFFICACE LOTTA ALLA CRIMINALITÀ

 

ForumGiustizia“L’approvazione della riforma del 416-ter colma un vuoto di 20 anni nel nostro ordinamento giuridico.

L’Italia ha finalmente una norma rigorosa che consentirà una più efficace lotta alla criminalità organizzata. Le polemiche dei grillini sono strumentali e raccontano tutto il cinismo di un movimento politico che, sull’altare degli interessi di parte, sacrifica le ragioni del diritto”.

Lo ha detto Danilo Leva, deputato del Pd componente della commissione Giustizia.

Roma, 16 aprile 2014


GIUSTIZIA: UN'EMERGENZA DIMENTICATA

 "Giustizia: un'emergenza dimenticata" è il seminario che si terrà a Napoli lunedì 14 aprile, alle ore 17.30, presso il teatro San Carluccio.

 

Interverranno oltre a Dino Falconio, i docenti universitari e avvocati Massimo Gazzara, Margherita Interlandi, Domenico Palumbo e Massimiliano Cuosta. 

Il seminario vedrà la presenza al tavolo di altri docenti universitari e dell’onorevole Danilo Leva, vicepresidente della Giunta per le Autorizzazioni a procedere della Camera dei Deputati, a cui saranno affidate le conclusioni dell’incontro.

seminario napoli


EMERGENZA AMBIENTALE, L’ONOREVOLE LEVA INTERESSA DEL CASO MOLISE IL GOVERNO CENTRALE

italiaGiustaNei prossimi giorni un tavolo interistituzionale per fare il punto della situazione in regione e dare avvio al monitoraggio del territorio

All’indomani dei 13 arresti scattati nell’ambito dell’operazione Black Land, condotta dalla Dda di Bari sul trattamento illecito dei rifiuti, che vedrebbe il Molise come territorio atto ad accogliere e smaltire scarti tossici e pericolosi provenienti verosimilmente dalla Campania e dalla Puglia, l’onorevole Danilo Leva interviene sul caso e annuncia di aver già preso contatti con il Governo centrale.

“Si è deciso – ha dichiarato il deputato del Pd – di istituire un tavolo interistituzionale tra gli organi competenti - forze dell’ordine, Regione, Governo e parlamentari - volto ad affrontare tempestivamente l’emergenza ambientale. Un rappresentante del Governo sarà presente in Molise nei prossimi giorni per fare il punto della situazione, onde prevedere un’attività di monitoraggio ed eventuali piani di bonifica.

La questione rappresenta una vera priorità sia in ordine alla lotta alla malavita organizzata, sia in termini di tutela della salute pubblica”.


COFFEE BREAK DEL 08.04.2014

Replica della puntata del 08.04.2014


RIFORME: LEVA, SI VADA AVANTI. BASTA FIBRILLAZIONI PER VICENDA GIUDIZIARIA BERLUSCONI

ForumGiustiziaMan mano che si avvicina l’esecuzione della sentenza con la quale Silvio Berlusconi è stato condannato in via definitiva per aver frodato alcune centinaia di milioni di euro al fisco (e bisognerebbe non dimenticarlo mentre emerge la necessità di tagliare tanto per ridurre poi le imposte), Forza Italia va in fibrillazione.

Oggi è toccato a Renato Brunetta farsi portavoce di questo nervosismo, lanciando l’ennesimo avvertimento sulle riforme. Il Pd andrà avanti sulle riforme.

Se Forza Italia intende essere protagonista di questa fase di rinnovamento e cambiamento è chiaro che sarà un bene, perché più vasta è la condivisione delle riforme meglio è. Ma su un punto non devono esservi dubbi. Tra il percorso delle riforme e le vicende giudiziarie di Silvio Berlusconi non vi possono essere rapporti. Di alcun tipo.


MAFIA: LEVA (PD), NORMA PIU’ EFFICACE, ORA SENATO FACCIA PRESTO

 

ForumGiustizia“Il provvedimento relativo alla modifica 416-ter approvato oggi dalla Camera costituisce uno strumento fondamentale nella lotta alla criminalità organizzata”.

Lo dichiara Danilo Leva, deputato del Partito Democratico e componente in Commissione Giustizia alla Camera.

“Le innovazioni apportate dalla Camera rispetto al testo del Senato – spiega Leva - rappresentano il giusto allineamento normativo agli indirizzi della Costituzione e alle altre norme (per esempio, il 416 bis) contenute all’interno del Codice penale. Dal dibattito di oggi la norma esce più forte, più efficace e più razionale in ogni suo aspetto”.

“Auspico – conclude Leva - che il Senato la approvi in tempi rapidissimi. Se così non fosse, sia il governo a recepire il testo normativo in un apposito decreto affinché possa entrare in vigore prima delle prossime elezioni amministrative”.

Roma, 3 aprile 2014