Povertà, il PD presenta una proposta per il reddito minimo di cittadinanza

Leva: "Subito nuovo strumento per inclusione sociale"

 

“E’ stata depositata oggi la proposta di legge del Pd per l’istituzione del reddito minimo di cittadinanza”.

Lo rende noto il promotore dell’iniziativa legislativa, il deputato democratico Danilo Leva che sottolinea come “con questa proposta di legge abbiamo l’obiettivo di istituire un nuovo strumento di inclusione sociale e di lotta alla povertà per i cittadini oggi più esposti agli effetti della crisi economica-finanziaria in corso”.

La proposta è stata finora sottoscritta da una quindicina di deputati democratici. “In questo modo – sottolinea Leva - cerchiamo di aprire un’interlocuzione diretta anche con quei 50 mila cittadini che hanno sottoscritto la proposta di legge d’iniziativa popolare che verrà depositata in parlamento lunedì prossimo e che ha le medesime finalità. Auspichiamo che non appena vi sarà un governo ed il parlamento sarà dunque nella possibilità di operare nel pieno delle sue funzioni, l’iter parlamentare di questo provvedimento possa arricchirsi anche del contributo delle associazioni, degli enti locali, dei sindacati e delle forze sociali”, conclude il democratico.