plus minus gleich
toggle
toggle
Danilo Leva
20
Dicembre
2014

NESSUN DIPENDENTE DELLE PROVINCE PERDERÀ IL POSTO DI LAVORO E GLI STIPENDI RIMARRANNO INVARIATI.

 

pd-moliseComunicato Stampa

“Abbiamo voluto nella Legge di Stabilità - afferma l’On. Leva - una norma speciale che aumentasse le garanzie a difesa dei lavoratori delle Province, rinviando più avanti nel tempo i processi di mobilità ordinari e garantendo il confronto costante con le organizzazioni sindacali. 

Dal primo gennaio inizierà un lungo processo che durerà fino ad aprile del 2019 per completare il ricollocamento dei lavoratori presso le altre amministrazioni pubbliche, le Regioni ed i Comuni.

Le norme della Stabilità finanziano inoltre i contratti dei dipendenti dei centri per l’impiego per tutto il 2015, in attesa dei decreti di attuazione della delega sul lavoro.

Per garantire la prima fase della transizione, si sono resi anche più flessibili i bilanci delle Province, in modo da garantire le risorse per svolgere le funzioni fondamentali, e quindi la manutenzione delle strade e la gestione dell’edilizia scolastica e l’assistenza ai Comuni.

Il percorso di riforma degli assetti del territorio previsto dalla legge quindi prosegue.

E’ necessario che le riforme vadano avanti speditamente ma è fondamentale che questi processi non abbiano ripercussioni negative sui livelli occupazionali e sul tessuto economico e sociale.

L’impegno della delegazione parlamentare molisana, anche a seguito dei numerosi incontri avuti con le delegazioni dei dipendenti delle province, si è profuso proprio nella direzione di assicurare le più alte garanzie ai dipendenti affinché questa delicata fase di transizione potesse completarsi senza eccessivi traumi e tensioni.”

 
18
Dicembre
2014

RAI TG PARLAMENTO - DEL 18.12.2014

 

Oggi nelle edizioni odierne di TG Rai Parlamento, in onda su Rai2, interverrò sulla Riforma della responsabilità civile dei Magistrati di cui sono relatore.

raiparlamento 

 
12
Dicembre
2014

RIFORME, LEVA (PD):NO MINACCE, RENZI ABBIA FIDUCIA IN PARLAMENTO

 

italiaGiustaIn gioco destino del Paese, serve lavoro faticoso per unire Pd

(askanews) - Roma, 12 dic 2014 - "Renzi abbia fiducia nel Parlamento. Siamo dentro un passaggio epocale in cui ad essere in gioco non sono gli equilibri interni al partito ma il destino del paese. Ed in questa fase c'e' una coincidenza piena e straordinaria tra il Partito Democratico ed il futuro dell'Italia".

Lo sottolinea Danilo Leva, vice responsabile organizzazione del Pd. "E' necessario, quindi, che il processo riformatore prosegua senza tentennamenti - prosegue - essendo, oggi, l'unico argine all'antipolitica ed al populismo.

Cio' che e' accaduto in prima commissione alla Camera dei deputati non e' altro che un momento di dialettica parlamentare, a cui seguira' il confronto in aula che potra' apportare, tra l'altro, ulteriori modifiche". "Non servono minacce o nuovi scontri ma il lavoro faticoso per unire il Pd ed affrontare i problemi veri del Paese.

L'Assemblea di domenica dovra' servire, dunque, a sostenere la sfida del cambiamento nella quale tutto il Pd e' impegnato", ha concluso Leva. Pol/Arc

 
11
Dicembre
2014

SKY TG24 DEL 11.12.2014

Domani dalle 15:00 interverrò in diretta a SKYTG 24 per confrontarmi sui temi di strettissima attualità politica.

sky 

 
05
Dicembre
2014

INCARICO VICE RESPONSABILE DELL’ORGANIZZAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO

 

Ringrazio Lorenzo Guerini per avermi affidato l'incarico di vice-responsabile dell'organizzazione del Partito Democratico.
Un ruolo importante a cui mi dedicherò con massimo impegno.

 
04
Dicembre
2014

GIUSTIZIA. LEVA (PD), PROSEGUE PROCESSO DI RIFORMA NELL’INTERESSE DEI CITTADINI

 

ForumGiustizia“Con l’approvazione di questa riforma della custodia cautelare aggiungiamo un tassello fondamentale alla più complessa riforma della giustizia che sta prendendo forma in questi mesi.

È la prima volta in 20 anni che il sistema giudiziario italiano viene riformato; e lo stiamo facendo senza slogan o approcci a macchia di leopardo ma con un sistema organico di riorganizzazione”.

Lo ha detto Danilo Leva, deputato del Pd componente della commissione Giustizia, durante l’intervento in aula per la dichiarazione di voto sul provvedimento della riforma della custodia cautelare.

“È anche la prima volta - prosegue Leva - che parliamo di giustizia senza parlare di casi specifici, di vicende personali. Il dibattito è stato su un piano più alto che può entrare nel merito delle questioni e dei problemi. Stiamo bonificando i danni di questi anni durante i quali il diritto penale è stato usato come scontro ideologico.

Siamo secondi in Europa per l'uso delle custodia cautelare e la lunghezza dei processi l’ha fatta diventare, di fatto, una pena preventiva.

Questa è una buona legge equilibrata, rigorosa e che restituisce alla custodia cautelare la sua funzione originaria senza trascurare l’esigenza di sicurezza dei cittadini. 


È un passo in avanti significativo che il Pd rivendica così come rivendichiamo la nostra diversità rispetto ad altre forze politiche che vogliono speculare e basta. Un buon legislatore tra consenso e costituzione sceglie sempre la Costituzione”.

Roma, 4 dicembre 2014

 
03
Dicembre
2014

PREFETTURA D’ISERNIA : L’ON. LEVA INCONTRA IL VICEMINISTRO BUBBICO.

Comunicato Stampa

pd-moliseSi è svolto oggi l’incontro tra l’on. Leva e il Viceministro Bubbico per discutere della situazione della Prefettura d’Isernia.

“Ho voluto confrontarmi con il Viceministro - dichiara l’on. Leva - per conoscere quali fossero le reali intenzioni del governo riguardo la Prefettura di Isernia. È stata l’occasione per ribadire, ancora una volta, la strategicità e l’importanza che la Prefettura riveste per la nostra Provincia.

Il territorio pentro è un territorio di confine perennemente a rischio di infiltrazioni criminali e di speculazioni malavitose e la presenza di un presidio di legalità e pubblica sicurezza è indispensabile soprattutto oggi che il tessuto sociale è stato fortemente indebolito dalla crisi economica.

Il viceministro ha raccolto e condiviso queste argomentazioni e continuerà , nei prossimi giorni, da parte della delegazione parlamentare molisana del Pd il pressing sul Governo affinché venga scongiurata l’ipotesi della soppressione.”

Roma, 03/12/2014.

 

 
25
Novembre
2014

JOBS ACT: LEVA (PD), TESTO OK GRAZIE A LAVORO COMMISSIONE

 

italiaGiustaAbbiamo votato a favore del Jobs Act rivendicando il lavoro positivo svolto dalla commissione Lavoro.

Il testo licenziato dalla Camera rappresenta modifiche sostanziali che consentono di semplificare il mercato del lavoro, di rideterminare le fattispecie previste dall’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, di estendere le tutele sociali al popolo dei precari.

Soprattutto rimette finalmente al centro il contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Lo afferma Danilo Leva, deputato del Pd.

Roma, 25 novembre 2014

     
13
Novembre
2014

JOBS ACT: LEVA (PD), FONDAMENTALE AVER RAGGIUNTO POSIZIONE DI SINTESI, PARLAMENTO NON PUÒ AVERE RUOLO SECONDARIO

 

italiaGiusta“Il lavoro svolto dal Parlamento in questi giorni ha portato a un risultato importante e significativo. E’ fondamentale aver raggiunto una posizione di sintesi, che ha recepito l’ordine del giorno della direzione nazionale del Partito Democratico”. Lo dichiara Danilo Leva, deputato del Partito Democratico.

“Escono sconfitti gli oltranzisti di destra e di sinistra – continua Leva - che non credevano nel confronto di merito sulla questione”.

“Abbiamo dimostrato, ancora una volta, che il Parlamento non può avere un ruolo secondario e che le ideologizzazioni non fanno bene al Partito Democratico”, conclude il deputato democratico.

Roma, 13 novembre 2014

 
13
Novembre
2014

RICONOSCIMENTO DELLA «SITUAZIONE DI CRISI INDUSTRIALE COMPLESSA” : DISCUSSA OGGI LA RISOLUZIONE IN X COMMISSIONE.

 

COMUNICATO STAMPA


Riconoscimento della «situazione di crisi industriale complessa” : discussa oggi la risoluzione in X Commissione.

pd-moliseÈ iniziato oggi l’iter parlamentare della risoluzione per il riconoscimento della “situazione di crisi industriale complessa nel distretto produttivo Campochiaro- Venafro” presentata in X Commissione dai deputati molisani del PD Leva e Venittelli.
Ad illustrarla in Commissione è stato l’On. Leva che ha sottolineato la drammaticità della crisi economica e occupazionale in cui versa il distretto produttivo pentro-matesino e l’importanza di attingere a quelle risorse aggiuntive che il riconoscimento dello stato di “situazione di crisi industriale complessa” garantirebbe.
“Sono molto soddisfatto dell’esito della discussione - afferma l’on. Leva- in quanto l’intero gruppo del Partito Democratico in Commissione si è fatto carico di questa esigenza e da subito inizierà un rapidissimo ciclo di audizioni che porterà ad ascoltare le parti sociali e i vertici della Regione.


Continua, pertanto, il confronto con il Governo e con il Ministero dello Sviluppo Economico che ha il compito di valutare l’istanza e possiamo ritenerci sufficientemente fiduciosi rispetto ad un esito positivo.
È il momento di unire le forze e di fare fronte comune affinché si riesca a portare a casa un risultato di grande importanza per la nostra Regione ”.
Roma, 13/11/2014.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

ForumGiustizia

 

donnePd

 

pd-molise

giovani democratici_molise


italiaGiusta

 

sd

 

unita

 

facebook-pd

 

Danilo leva youdem tv

 

tamtam- democratico 

 

mobilitanti